Torna agli articoli 8 gennaio 2024
Assicurazione Auto

Incidenti stradali e traffico durante le Festività 2023/2024

Con questo articolo analizzeremo gli incidenti stradali e le percorrenze durante le festività del 2023/2024 in Italia.

Incidenti Stradali e Traffico durante le Festività
Incidenti Stradali e Traffico durante le Festività

Con questo articolo analizzeremo gli incidenti stradali e le percorrenze durante le festività del 2023/2024 in Italia, un argomento di grande rilevanza data l'intensa mobilità e i potenziali rischi associati a questo periodo.

Incidenti stradali durante il Natale 2023

Nel 2023, l'Italia ha registrato un numero allarmante di incidenti stradali, in particolare durante le festività. Un report dell'Asaps, l'Associazione Amici della Polizia Stradale, in collaborazione con Sapidata e l'Osservatorio Pedoni, ha rivelato che 434 pedoni hanno perso la vita in incidenti stradali nell'anno, con un picco di 13 morti solo nell'ultima settimana, durante le festività natalizie. La regione del Lazio ha avuto il maggior numero di decessi, con 73 morti, di cui 42 solo a Roma. Altre regioni con alti tassi di sinistri mortali sono state la Lombardia e la Campania. L'analisi mensile mostra picchi significativi in diversi periodi dell'anno, con settembre che ha registrato il maggior numero di morti.

Incidenti stradali durante Capodanno 2024

Durante la notte di Capodanno del 2024, gli incidenti stradali e le conseguenze tragiche dei festeggiamenti hanno segnato diverse regioni italiane. A Roma e provincia, il bilancio è stato particolarmente grave: 16 persone sono rimaste ferite a causa di botti, e due uomini hanno subito l'amputazione delle mani. Tra i feriti, ci sono stati anche alcuni minori. Un giovane di 28 anni è deceduto in un incidente stradale a Monteverde. In totale, i Vigili del Fuoco del Comando di Roma hanno registrato 160 interventi per incendi, ascensori bloccati, soccorsi alle persone e incidenti stradali.
A Napoli, la situazione è stata altrettanto drammatica. Una donna di 45 anni è morta colpita da una pallottola alla testa, inizialmente pensata essere vagante, ma poi risultata sparata dall'interno della sua abitazione. Nel complesso, si sono registrati oltre 40 feriti durante i festeggiamenti, tra cui un giovane di 25 anni investito sulle strisce pedonali e in gravi condizioni all'Ospedale del Mare. Tra i feriti, anche bambini colpiti da petardi, persone intossicate da alcol e fumi, oltre a 7 feriti in incidenti stradali.
In Campania, il bilancio complessivo dei feriti durante la notte di San Silvestro è stato di 274 persone, con indagini a tappeto delle forze dell'ordine su tutti gli episodi. La pioggia battente, che si sperava potesse ridurre il numero dei feriti spegnendo i botti inesplosi, non ha impedito il verificarsi di numerosi incidenti e ferimenti gravi.
Questi eventi rivelano le gravi conseguenze dei festeggiamenti di Capodanno, con un alto numero di incidenti stradali e feriti a causa di comportamenti imprudenti e uso improprio di fuochi d'artificio e petardi.
 

Traffico stradale durante le festività 2023/24

Traffico stradale durante le festività
Traffico stradale durante le festività

In termini di traffico, le festività del 2023/2024 hanno visto un aumento significativo del movimento su strade e autostrade. Secondo una stima, oltre 6,5 milioni di persone si sono messe in viaggio, con una crescita prevista del traffico di circa il 20%. Le zone più trafficate durante le festività erano previste a Roma (Grande Raccordo Anulare) e a Milano (SS36 "Del Lago di Como e dello Spluga"). È interessante notare che nei giorni non festivi si prevedeva una diminuzione del traffico tra il 20% e il 40%. 

Misure di Prevenzione e Sicurezza

Per quanto riguarda le misure di prevenzione degli incidenti, la Polizia stradale ha intensificato i controlli su strade e autostrade durante le festività. Nel Potentino, per esempio, sono stati rafforzati i presidi su strade di maggior afflusso come la A2, la strada Basentana e la Potenza-Melfi, oltre a quelle interne più frequentate. Nel 2023, in questa zona sono stati registrati 269 incidenti stradali, con tre esiti mortali e 192 incidenti con danni solo materiali. Sono state ritirate 99 patenti di guida e rilevate oltre 6.000 infrazioni, con 156 sequestri di veicoli. Le campagne di prevenzione hanno incluso incontri con studenti e lavoratori per sensibilizzare sulla guida in stato di ebrezza e le distrazioni con i telefonini, identificate come le principali cause di incidenti. L'approccio preventivo è stato rivolto soprattutto ai giovani, con un invito a godersi le festività in modo responsabile. 

Il consiglio di BeRebel: prevenzione e cautela

 

L'analisi delle statistiche e delle iniziative di prevenzione suggerisce una correlazione evidente tra l'aumento del traffico durante le festività e il rischio di incidenti stradali. Le misure di prevenzione, seppur efficaci, richiedono un impegno costante e una maggiore sensibilizzazione del pubblico. La sicurezza stradale rimane una priorità fondamentale, in particolare durante i periodi di alta mobilità come le festività.

Fai un preventivo su BeRebel e scegli le garanzie più adatte a te!
 

 

" "
logo-berebel.png